Per salute mentale si intende un benessere psicofisico, un equilibrio tra la vita emotiva e quella relazionale. Una dimensione necessaria a ognuno, una risorsa per affrontare il mondo esterno e i conflitti interni.
Parlare, condividere, riflettere apre la nostra mente, ci fa sentire più vicini, più compresi, più vivi.
Oggi più che mai crediamo che conoscere e pensare attorno alla salute mentale sia imprescindibile e indispensabile per garantire una migliore qualità della propria vita.
LERÊVERIES vuole aprire una finestra sul tema e sull’importanza della salute mentale attraverso uno sguardo e un approccio psicoanalitico.

La salute mentale ha a che fare con il nostro benessere emotivo, psicologico e sociale. Riguarda il nostro modo di pensare, sentire e agire. Influisce nel modo in cui gestiamo lo stress, ci relazioniamo con gli altri e facciamo delle scelte.

La salute mentale è uno stato di benessere in cui un individuo sviluppa le proprie capacità, può far fronte ai normali stress della vita, può lavorare in modo produttivo ed è in grado di dare un contributo alla propria comunità.

La salute mentale è importante in ogni fase della nostra vita: infanzia, adolescenza fino all’età adulta e la vecchiaia.

Nel corso della nostra vita, se sperimentiamo problemi legati alla salute mentale, il nostro modo di pensare, il nostro umore e il nostro comportamento saranno compromessi, una buona salute mentale dipende da un delicato equilibrio di fattori e diversi elementi della vita e del mondo in generale possono collaborare per contribuire all’insorgenza dei nostri problemi.

Sono diversi i fattori che possono compromettere la nostra salute mentale:

  1. fattori biologici
  2. storia familiare
  3. esperienze di vita, come traumi o abusi
  4. circostanze sociali ed economiche

Problemi legati alla salute mentale sono comuni nella nostra società ma è possibile ricevere aiuto e cure.

I campanelli di allarme che possono spingerci a chiedere aiuto sono:

  • evitare persone o attività quotidiane
  • mangiare o dormire troppo o troppo poco
  • avere poche energie
  • avere inspiegabili dolori o fastidi senza cause organiche
  • sentirsi inutile
  • fumare, bere o usare droghe quotidianamente o più del solito
  • sentirsi confusi, arrabbiati, tristi, preoccupati o spaventati
  • discutere o litigare con la famiglia o gli amici
  • avere sbalzi di umore che compromettono le relazioni
  • avere pensieri o ricordi persistenti ed invasivi
  • sentire voci
  • non riuscire a svolgere attività quotidiane come prendersi cura dei figli, andare a scuola o a lavoro

Prendersi cura della propria salute mentale consente alle persone di sviluppare il proprio potenziale, affrontare lo stress della vita, lavorare in modo produttivo, essere sereni e avere gli strumenti per affrontare le difficoltà della vita.

Promuovere il benessere e la salute mentale è uno degli obiettivi alla base del nostro brand, perché crediamo che la salute mentale apra alla possibilità di sentirsi liberi, meno vincolanti e incatenati a una convenzionalità sociale.