Non c'è salute senza salute mentale.
La promozione della salute mentale implica azioni per rafforzare l’ambiente politico e l’uso della comunicazione strategica per la creazione di reti, il coinvolgimento delle parti interessate, una maggiore alfabetizzazione sulla salute mentale e il cambiamento del comportamento.

Gli interventi di promozione della salute mentale migliorano il benessere generale e vengono erogati negli ambienti in cui le persone vivono, lavorano, imparano e prosperano.

Sono necessari programmi di salute mentale a scuola e sul posto di lavoro, interventi per la prima infanzia, supporto sociale e coinvolgimento della comunità, emancipazione femminile, programmi contro la discriminazione e altri interventi che affrontano i determinanti sociali della salute mentale.

Al fine di massimizzare l’impatto, le attività di promozione della salute mentale devono essere strettamente collegate ai servizi di salute mentale e coinvolgere una varietà di settori sanitari e non sanitari (ad esempio, istruzione, lavoro, assistenza sociale, giustizia, ambiente, ecc.).
Allo stesso modo in cui educhiamo le comunità sui problemi di salute fisica come le malattie cardiache, è fondamentale avviare conversazioni su cosa sia la malattia mentale, prevenzione del suicidio e demenza, e come riconoscerle.
Ecco alcuni semplici passaggi che possiamo adottare per contribuire ad aumentare la coscienza collettiva sulla salute mentale nel luogo in cui viviamo:
  • Parla con tutti quelli che conosci.

  • Chiedi a familiari, amici e colleghi come stanno e ascolta davvero le risposte.

  • Se danno qualche indicazione sul loro umore, se sono depressi o stressati, fagli sapere che ci sono risorse disponibili per aiutarli.

  • Se hai la sensazione che stiano prendendo in considerazione l’autolesionismo o il suicidio, incoraggiali a cercare aiuto immediatamente.

  • Apriti sulla tua esperienza. Se hai lottato o stai lottando con una malattia mentale, condividi la tua storia.

  • Sentire che un’altra persona sta attraversando la tua stessa cosa può essere un sollievo. E può essere la spinta di cui una persona ha bisogno per ottenere aiuto e esaminare il trattamento.

  • Incoraggia un linguaggio gentile. Quando senti le persone intorno a te parlare di malattie mentali in termini denigratori, chiedi loro educatamente di considerare l’impatto delle loro parole. Qualsiasi linguaggio che rafforzi lo stigma della malattia mentale è dannoso e potrebbe impedire a qualcuno di ricevere aiuto. Esplora ulteriormente l’importanza del linguaggio centrato sulla persona, che rispetta il soggetto separando i sintomi dalla persona con un linguaggio riflessivo.

  • Informati sulla malattia mentale. Non è raro che le persone fraintendano la malattia mentale. Scopri di più e condividi ciò che impari. Ciò include parlare con i bambini della salute mentale in termini adeguati all’età. I bambini non sono immuni alle malattie mentali e possono sperimentare condizioni come depressione e ansia fin dalla scuola elementare.

  • Coordina un evento di screening sulla salute mentale. Promuovere un evento o chiedere che lo screening per la salute mentale faccia parte di una fiera del benessere della comunità può incoraggiare le persone ad agire per quanto riguarda la loro salute mentale.

  • Sfrutta i social media. Piattaforme come Instagram, Facebook e Twitter possono essere ottimi forum per ispirare le persone ad essere di mentalità aperta e curiose quando si tratta di malattie mentali.

Sembra sempre che sia una goccia in mezzo al mare, ma sottovalutare il potere del singolo sarebbe sbagliato quanto credere a tutti i miti sulla salute mentale.